La mappa del frigorifero perfetto

Ti consigliamo
Asso Ultra Big
Foxy Mega asciugatutto
19 Applausi

Vivi da solo e ti ricordi di andare a fare la spesa soltanto quando è terminata anche l’ultima birra in frigo? Hai una famiglia numerosa e non sai più come stipare le scorte per accontentare le esigenze di tutti?

Come organizzare il frigorifero perfetto: guida pratica

Che il tuo frigo sia semivuoto o stracolmo non è importante, ciò che conta è riporre i cibi in modo corretto per evitare la formazione di muffe e batteri e non rischiare di dover gettare il cibo ormai compromesso.

La temperatura del frigorifero, anche se impostata alla temperatura ideale di 4°C, non sarà omogenea: più fredda in basso, più calda verso l’alto.

Come disporre il cibo nel frigorifero

Nella zona alta (attorno agli 8°C) riponi le uova, i formaggi, lo yogurt, i dolci e le marmellate. Utilizza la zona intermedia (circa 4-5°C) per affettati, verdure cotte, sughi, cibi cotti, avanzi e, in generale, tutto ciò che riporta la scritta “conservare in frigorifero dopo l’apertura”. Nel ripiano più in basso (dai 2 ai 4 °C) metti gli alimenti più delicati: pesce e carne freschi.

I cassetti in basso (attorno ai 10°C) sono destinati a frutta e verdura: le temperature troppo fredde, infatti, potrebbero danneggiarle. Per conservarle più a lungo, rivesti il fondo con dei fogli di asciugatutto o dei tovaglioli di carta, assorbiranno l’umidità in eccesso e rallenteranno il processo di deterioramento.

Gli scomparti all’interno dello sportello (fino ai 10-15 °C) possono essere utilizzati per le bibite, le salse, il burro, il latte e le uova nel loro apposito contenitore.

Ecco il frigorifero perfetto! Facile no?

frigorifero perfetto ecco come organizzarlo

Ti è piaciuto? Allora un applauso ci può stare!

19 Applausi
Hai provato questo consiglio o hai altri trucchi da suggerire?

Raccontaci la tua esperienza sulla nostra pagina Facebook!

Dì la tua!
Può interessarti anche...
Animali domestici e casa pulita: si può fare!
pulire le scarpe e igienizzare
Scarpe pulite e sanificate
Raffredda la birra in pochi minuti