come pulire smartphone e tablet

La regola aurea per pulire smartphone e tablet

Ti consigliamo
Foxy Ipoallergenici
fazzoletti Foxy Cotton
Foxy Mega veline
15 Applausi

Pulire il tablet e lo smartphone: un’operazione imprescindibile per eliminare tutti i batteri. Ecco come fare!

Pulire lo smartphone per eliminare germi e batteri

Sapresti dire quante volte al giorno tocchi lo smartphone?
Ormai è diventata un’estensione del proprio braccio: secondo uno studio di Deloitte controlliamo lo smartphone 58 volte al giorno e per ogni sessione si susseguono centinaia di tocchi, che secondo una ricerca del 2016 firmata da DScout ammontano a circa 2.600. Ma ciò che ti sorprenderà è sapere che i dispositivi contengono diversi tipi di batteri e funghi, sette volte maggiori rispetto a quelli che si trovano sul WC: in media dai 10 ai 12.

Ma niente paura!

Se ti sei già precipitato a prenotare una sanificazione con ozono dello smartphone, fermati, la soluzione è molto più semplice! Non servono, anzi sono da evitare, sistemi ad aria compressa o soluzioni idro-alcoliche, che potrebbero danneggiare il rivestimento dei display.
Utilizza solo detergenti appositamente progettati per l’uso su schermi e display e passalo delicatamente sul pannello con un fazzoletto di carta o una velina, sia sullo smartphone che sul tablet.
I fazzoletti di carta, come le veline, sono morbidi e delicati sulle superfici e non lasciano pelucchi.

come pulire smartphone e tablet

Ti è piaciuto? Allora un applauso ci può stare!

15 Applausi
Hai provato questo consiglio o hai altri trucchi da suggerire?

Raccontaci la tua esperienza sulla nostra pagina Facebook!

Dì la tua!
Può interessarti anche...
Bambini e carta igienica: come imparare a usarla
Bambini e carta igienica: 5 trucchi salva-genitori
fazzoletti in scatola monouso
Fazzoletti in scatola are the new asciugamano per gli ospiti. Prossimamente, nel tuo bagno
rimedi taglietti rasatura
Coriandoli di carta per i taglietti da rasatura